Dracula, dalla transilvania all'inghilterra di Stoker


Dracula è un romanzo scritto dall'irlandese Bram Stoker nel 1897, ispirato alla figura di Vlad III Principe di Valacchia. La narrazione verte su Dracula, un vampiro moto vivente da centinaia di anni che mantiene la sua vitalità succhiando il sangue dalle vittime mentre sono vive. Si chiama il conte della Transilvania, che dà il nome al libro.



Nel romanzo Dracula la sua presenza pervade costantemente l'intera opera. Bizzarro il suo desiderio di passare dall' arida e desolata Transilvania, che è scarsamente popolata, alla più popolosa in Inghilterra, e questo desiderio è il punto di avvio del romanzo che narra i suoi spostamenti dal castello di Dracula fino in Inghilterra . 

Contrariamente al solito, Stoker descrive il suo Dracula alla foggia di un inglese dell'epoca vittoriana donandogli folti baffi , capelli ricci, sopracciglia enormi, e denti bianchi particolarmente affilati, specialmente i canini. Dracula possiede anche sorprendente vitalità, come è testimoniato ogni volta che appare in una situazione difficile.

Scritto in forma di stralci di diari e di lettere, Dracula è uno degli ultimi, se non l'ultimo, dei grandi romanzi gotici. Riprendendo il mito del vampiro, lanciato nella letteratura da John William Polidori, Stoker realizza un romanzo dalle atmosfere cupe, in cui l'orrore e la minaccia assillano i protagonisti, in un crescendo di emozioni che conduce alla scoperta dell'orrore rappresentato dal tetro vampiro.

Trama


La vicenda è narrata sotto forma di una raccolta degli scritti di alcuni dei protagonisti del racconto, che inizia il 3 maggio 1890 con il giovane avvocato Jonathan Harker, inviato in Transilvania dal suo capo, Peter Hawkins, per curare l'acquisto di un'abitazione a Londra fatto da un nobile transilvano, il Conte Dracula.

L'inizio del viaggio del giovane è però all'insegna del contatto con il mondo superstizioso e pauroso della gente locale, che cerca di scoraggiarlo dall'andare dal Conte, che poi si rivela essere un affabile anziano che ha deciso di trasferirsi in Inghilterra.
Con il passare dei giorni alcuni particolari diventano terrificanti, fino alla scoperta del terribile segreto del Conte: egli è in realtà un terribile mostro che si nutre del sangue dei viventi. In una parola è un vampiro, che si accinge ad azzannare la vecchia Inghilterra per prolungare ancora la sua insana esistenza.
A questo punto, quando ormai sembra giunta l'ultima ora per Harker, l'azione si sposta in Inghilterra, dove da uno scambio di lettere tra Mina Murray e Lucy Westenra iniziamo a conoscere gli altri protagonisti: John Seward, direttore di un manicomio, Mina, fidanzata di Jonathan e la sua amica Lucy (corteggiata da Seward, dal texano Quincey P. Morris e da Sir Arthur Holmwood, col quale si fidanzerà)."


La storia, come molte storie di altri autori, nasce da un incubo che Stoker ebbe dopo una scorpacciata di gamberi fatta in compagnia dello storico e amico ungherese Ármin Vámbéry, che lo guidò e lo aiutò durante la stesura, soprattutto nella descrizione dei luoghi, uno dei punti di forza del romanzo.

#narrativa #dracula #stoker 

Giulia Annino
Giulia Annino

This is a short biography of the post author. Maecenas nec odio et ante tincidunt tempus donec vitae sapien ut libero venenatis faucibus nullam quis ante maecenas nec odio et ante tincidunt tempus donec.